Cappella Billiani

Cappella Billiani

Gioiello archittettonico unico presente in Friuli, si trova a Chiaulis di Verzegnis. La Cappella Billiani costruita dalla famiglia di Antonio Billiani, per la tumulazione dei defunti appartenenti alla famiglia stessa.

Negli Anni Settanta il sindaco di Verzegnis Luciano Cella, fece aprire la Cappella e collocare i defunti nel Cimitero di Verzegnis. All'interno della Cappella furono rivenuti importanti elementi, come un quaderno e un particolare calice; questi elementi sono indubbiamente riconducibili alla Massoneria, a cui la famiglia Billiani aderiva.

 

All'interno della Cappella, vi sono straordinari elementi artistici, come un rosone di vetro colorato e pitture murali con elementi vegetali sempre riconducili all'esoterismo massonico.
La Cappella attualmente è chiusa al pubblico, ma viene aperta la domenica mattina durante la tradizionale festa di San Antonio Abate.

Cappella Billiani